fbpx
BLOG DI VIAGGI

La leche asada: ricetta facile e veloce di un dolce tipico della tradizione cilena

Guarda la Foto Gallery
Nel viaggio dei nostri piatti dal mondo prepariamo la LECHE ASADA, un dolce amatissimo in Cile e che a Santiago puoi gustare nei migliori ristorantini tipici del Barrio.

Di seguito metto la ricetta ed anche il breve video che spiega come fare, perché è facile e veloce, ma soprattutto è buonissima!

Nel primo giorno a Santiago del Cile, Francisco, la mia guida, mi suggerisce un ristorante al Barrio Bellavista, me lo indica dicendo “lì assaggerai ciò che mangiamo noi e mangerai come un santiaghino”.

Il giorno seguente sono andata proprio al Barrio Bellavista, il più particolare e famoso di tutti i barrios. Questo quartiere pittoresco fu scelto da molti artisti, tra cui spicca il più celebre di tutti, Pablo Neruda, che lì costruì il suo ritiro vista Ande insieme alla sua amata Matilde.

A pochissimi isolati, sono andata in quel ristorantino, consigliato da Francisco e frequentato da avventori locali ed abituali, che chiacchieravano con il gestore come fossero amici da sempre.

Una cameriera spigliata e gentile mi ha consigliato i piatti tipici del posto ed alla voce “postre”, dolce, mi ha detto “noi a casa ci facciamo sempre la leche asada” ed allora che leche asada sia!

Leche asada letteralmente vuol dire latte arrostito, insomma la traduzione non invita, ma in realtà vuol dire latte cotto al forno. Guardando gli ingredienti, possiamo dire che sono gli stessi del creme caramel o flan o budino, comunque lo si voglia chiamare, poiché giunse in Sud America tramite i conquistadores spagnoli, ma differisce il metodo di cottura. Non si fa cuocere a bagnomaria, ma al forno direttamente e questo gli conferisce una consistenza diversa, tutta da provare!

E’ una preparazione molto semplice, che richiede pochissimi passaggi, l’unica attenzione è per la preparazione del caramello, che giunge a temperature elevate e non va assaggiato. Quando nella preparazione del caramello si aggiunge l’acqua, non deve essere girato, ma si attende che si liquefi totalmente e diventi biondo.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

https://youtu.be/15K-p4y71MQ

INGREDIENTI PER LA LECHE ASADA

  • 1 litro di latte
  • 8 uova
  • 200 gr di zucchero
  • Vaniglia

INGREDIENTI PER IL CARAMELLO

  • 150 gr zucchero
  • 50 ml acqua

PREPARAZIONE DELLA LECHE ASADA

  • Preriscaldare il forno a 180°
  • Preparare il caramello mettendo lo zucchero in un pentolino o in un padellino a fuoco basso.
  • Aggiungere l’acqua nello zucchero e lasciare cuocere fino a che sia completamente liquido e di color biondo. Non girare! Fare sempre attenzione.
  • Mettere in una ciotola le uova e sbattere con un frustino.
  • Aggiungere la vaniglia
  • Aggiungere il latte e mescolare.
  • Aggiungere lo zucchero.
  • Mescolare bene tutti gli ingredienti.
  • Mettere il caramello pronto nel contenitore da forno per il budino (anche un contenitore da forno normale) e coprire la superficie muovendo la teglia. Fare attenzione durante questa operazione, poiché il caramello è bollente, ma tende a freddarsi subito. Io ho un mio trucchetto, lascio il contenitore al caldo immergendolo nell’acqua calda. Il contenitore caldo fa veicolare meglio il caramello sulla superficie.
  • Una volta preparato il contenitore, prendere gli ingredienti mescolati e filtrarli con un colino, questo serve a togliere eventuali grumi (è un’operazione utile, ma non indispensabile).
  • Versare gli ingredienti nel contenitore ed infornare a 180° per 40 minuti nella parte medio-bassa. Controllare che sia fatto.
  • Non serve mettere a bagnomaria
  • Si formerà la tipica crosticina sopra
  • Lasciare raffreddare nel forno ed attendere che si sia completamente raffreddato prima di voltarlo su un piatto. Il caramello risulterà liquido.

Non ci resta che provarlo.

 

Condividi su Facebook